img_5854-1.jpg

Le Barbie di Jeremy

B-movies anni 60, Barbie dolls, sci-fi: il mix produce una esplosione visiva, tipica dello stile club-kid e pop di Jeremy Scott. Casalinghe disperate nell’era della televisione che frigge il cervello, con pettinature cotonate e andatura da sex-bomb, indossano abiti cortissimi dai colori lisergici; stampe cartoon decorano sweaters strizzati; paillettes oversize sono cucite su minigonne che ondeggiano sostenute da tacchi vertiginosi. La collezione, per quanto di esilarante ironia, è costruita con un senso del racconto controllato e consapevole, che denota una nuova fase nel percorso stilistico del designer

fonte Vogue “Tiziana Cardini”